Come richiedere e ottenere il bonus cultura

image_pdfimage_print

Sei nato nel 2001?

Per te ci sono € 500,00 da spendere in buoni per cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva.

Sei un esercente?

Scopri qui come puoi registrarti tra gli esercenti di 18app.

Hai tempo fino al 31 agosto 2020 per registrarti a 18app.

Hai tempo fino al 28 febbraio 2021 per spendere il tuo Bonus Cultura.

Il bonus cultura è un’iniziativa dedicata a promuovere la cultura fra i giovani.

In particolare, il programma, destinato a chi ha compiuto 18 anni nel 2019, permette di ottenere € 500,00 da spendere in cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

I ragazzi hanno tempo fino al 31 agosto 2020 per registrarsi all’iniziativa, e fino al 28 febbraio 2021 per spendere il bonus.

Nei prossimi capitoli di questa guida ti forniremo tutte le informazioni utili sull’argomento, e spiegheremo nel dettaglio come fare per richiedere e ottenere Bonus Cultura, e accedere a 18app.

Cosa è 18app

18app è un’applicazione web, raggiungibile su www.18app.italia.it, che permette di gestire il Bonus Cultura di € 500,00 riservato a tutti i residenti in Italia (in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità) che hanno compiuto i diciotto anni di età nell’anno 2019.

È realizzata per:

  • consentire agli esercenti di registrarsi al servizio ed offrire la vendita dei beni previsti dalla normativa ai diciottenni
  • consentire ai diciottenni di generare i buoni per l’acquisto dei beni offerti dagli esercenti registrati al servizio

Dove puoi spendere il bonus cultura

Su 18app puoi conoscere facilmente quali sono gli esercenti fisici e online che aderiscono all’iniziativa.

Cosa è SPID

Per accedere e utilizzare 18app devi avere SPID.

SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che ti permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Come richiedere SPID

Per ottenere le tue credenziali SPID devi rivolgerti ad uno degli Identity Provider a tua scelta (Aruba, InfoCert, intesa, lepida, Namirial, Poste, Sielte, SpitItalia, TIM).

In base al soggetto che scegli, puoi avviare la procedura di identificazione scegliendo tra diverse modalità quella per te più semplice (riconoscimento di persona, riconoscimento da remoto, riconoscimento tramite Carta di Identià Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi, riconoscimento tramite firma digitale).

Vai su https://spid.gov.it/, dove troverai tutte le informazioni, e avvia la procedura di registrazione.

Sarai guidato dalle indicazioni che ti verranno fornite man mano durante la registrazione.

Controlli e sanzioni

Il MIBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) vigila sul corretto funzionamento del Bonus Cultura e può provvedere, in caso di eventuali usi difformi o di violazioni delle norme, alla disattivazione del Bonus di uno dei beneficiari o alla cancellazione dall’elenco di una struttura, di un’impresa o di un esercizio commerciale ammessi, fatte salve le ulteriori sanzioni previste dalla normativa vigente.

Condividi questo articolo:
error

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici :)